NOradon  misurazione e mitigazione gas radon
Consulenza a Enti Pubblici, Imprese e Privati

Gli architetti Andrea Fascendini e Matteo Dell'Oca con il Vicepresidente dell'Ordine Nazionale dei Geologi Vincenzo Giovine e la giornalista RAI Giulia Apollonio.

 Siamo stati invitati in qualità di relatori al convegno al CNR "Radon rischio geologico: dalla terra un pericolo invisibile per la salute: quanti lo conoscono?" tenuto a Roma il 26-10-18.

CHI SIAMO

E' dal 1998 che i sottoscritti architetti Andrea Fascendini e Matteo Dell'Oca si occupano di Radon, anno in cui si sono laureati al Politecnico di Milano con la tesi dal titolo "Le geopatologie del radon e del campo magnetico statico in Valtellina, un iter procedurale, perizia su sito campione".

Non appena laureati abbiamo esposto la tesi all'ARPA di Sondrio ed è nata una collaborazione: la tematica del gas radon è stata approfondita e dopo alcuni mesi di lavoro e di misure campione in Provincia di Sondrio è stato pubblicato lo "Studio di un modello previsionale per la valutazione delle concentrazioni di Radon indoor a partire dalle caratteristiche geologiche del sito".

Successivamente abbiamo continuato ad occuparci di Radon, andando a convegni, frequentando corsi di formazione, come quello abilitante alla figura di Consulente in materia di radon ottenuto con un corso semestrale di laurea presso la Facoltà di Architettura di Mendrisio in Svizzera.

Ci siamo occupati anche di mappature di territori comunali su base Radon per finalità di pianificazione urbanistica

Negli anni abbiamo acquistato la strumentazione necessaria per quantificare il gas Radon in aria, nel terreno, in acqua, con misure brevi e di lungo periodo. La nostra strumentazione è sottoposta periodicamente a taratura strumentale presso laboratori certificati (CESNEF POLITECNICO DI MILANO/ENEA).

Dal 1998 collaboriamo con il Dott. Parravicini Antonio con cui in questi anni abbiamo eseguito innumerevoli attività di misura e di mitigazione gas Radon specialmente in edifici scolastici, dove amministratori sensibili al problema si sono decisi ad affrontarlo o dove misure campione lo avevano evidenziato.

Il Decreto Legge 230/95 e s.m.i è il testo base della radioprotezione in Italia: è il risultato dell'implementazione della direttiva Euratom 96/29 e di numerose altre Direttive e Regolamenti dell'Unione Europea, in materia di radioprotezione. Ci interessa evidenziare che impone limiti al gas Radon negli ambienti lavorativi interrati e semi-interrati, inclusi gli edifici scolastici. Ora è imminente il recepimento della Direttiva 2013-59 Euratom, che amplia a tutti gli edifici, non solo interrati, l'obbligatorietà ad affrontare il problema, con limiti ancora più stringenti e noi diciamo: finalmente! perchè di gas Radon purtroppo si muore.

Le Regioni Puglia (Legge Regionale n.30 del 3 Novembre 2016)  e Campania (Legge regionale 8 luglio 2019, n. 13hanno già adottato una Normativa Regionale di recepimento della Direttiva 2013-59.

La Regione Lombardia ha emanato il Decreto n° 12.678 del 21-12-2011 "Linee guida per la prevenzione dalle esposizioni al Gas Radon negli ambienti indoor" che prevede limiti di concentrazione per nuovi edifici e ristrutturazioni ai quali è obbligatorio attenersi.

Eseguiamo indagini e bonifiche in Italia e Svizzera di edifici pubblici, privati, grotte, miniere, istituti termali, ecc.

L'Arch. Andrea Fascendini è iscritto come Consulente in materia di radon nel registro ufficiale gestito dall'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) Svizzera dal 2011.

NEWS

Vincenzo Giovine ha partecipato alla trasmissione del 01-10-19 in cui si è trattato il tema dell'inquinamento indoor. Giovine ha parlato di gas radon, spiegando dove può concentrarsi, come può essere misurato e eventualmente mitigato. L'arch. Matteo Dell'Oca ha collaborato per ciò che riguarda la strumentazione di misura.

L'Associazione Italiana di Radioprotezione, interessata a promuovere iniziative a favore dell'armonizzazione delle misure in ambito radioprotezionistico, ha organizzato il primo interconfronto internazionale radon in aria per sistemi di misura passivi nella grotta di M.me Curie a Lurisia nell'estate 2014 e successivamente il secondo interconfronto...

Saremo al 58° corso della Scuola Polvani che si terrà il 16 e 17 maggio prossimi a Pisa, presso il Centro Interforze Studi ed Applicazioni Militari CISAM. Tema del corso l'"Esposizioni a basse dosi: dalla teoria agli scenari reali".